Tag

, , ,

Ciao a tutti, quanto tempo non ci si legge, vero? J

Dopo quasi 12 mesi di silenzio stampa (nei quali comunque ho continuato a lavorare alacremente su SharePoint, non preoccupatevi) eccomi di ritorno con un post che spero possiate trovare interessante.

Con l’avvento di SharePoint 2013 hanno infatti fatto la loro comparsa una serie di nuove funzionalità, alcune delle quali dipendenti non solo dal licensing SharePoint (Foundation, Standard, Enterprise) o dall’ambiente (on-premise, on-cloud), ma dalla combinazione esplosiva con la versione di Office Client e la versione del browser.

In particolare:

Drag & Drop

Ovvero la possibilità di caricare documenti in una library SharePoint attraverso il “trascinamento” senza bisogno di ricorrere all’explorer view o al pulsante di upload multiplo.

Ebbene, ci sono alcuni casi in cui potrebbe non essere disponibile, perché?

Perché questa funzionalità necessita un browser di ultima generazione che supporti l’html5, ovvero:

  • Firefox (ultime versioni, dalla 4 in avanti)
  • Chrome (ultime versioni, dalla 11 in avanti)
  • Opera: non c’è attualmente supporto
  • IE: IE10

E se dovessi avere IE8 o IE9? In tal caso dobbiamo avere Office 2013 installato (qualsiasi versione).

N.B. si mormora che basti un componente di Office 2013, per cui un barbatrucco a cui si ricorre (e che si trova in rete) è l’installazione dei bit si SharePoint Designer 2013 (essendo gratuiti), magari nella sola forma degli office Tools/Microsoft SharePoint Foundation Support:

Ebbene di tratta di un falso positivo perché:

  • è vero, compare il drag & drop e funziona;
  • si ROMPE il link ai documenti

Potremmo bypassare momentaneamete il problema se avessimo a disposizione le Office Web Apps:

Ma:

  • al click su Edit Document/Edit in Word si ripresenterebbe lo stesso problema del punto sopra, questo perché:

The installation af SharePoint Designer 2013 updated the OpenDocumentClass (OWSSUPP.DLL) in Internet Explorer – and the Office 2010 programs do not recognize these links.
(vedi
http://sharepoint-community.net/profiles/blogs/sp2013-problem-office-2010-and-an-office-2013-product-on-same)

Mi astengo da qualsiasi commento, lasciando a chi legge la possibilità di trarre le dovute conclusioni in totale autonomia.

Stay tuned per la seconda parte (Sync e SkyDrive Pro), che prometto di scrivere molto presto (non fra 12 mesi).

Baxy J.

Annunci